Onduline Onduline
ONDUTISS

I teli protettivi da sottocopertura della gamma ONDUTISS possono essere applicati nelle nuove costruzioni civili ed industriali e nei rifacimenti di coperture. Vengono normalmente utilizzati al di sotto degli elementi di copertura, come protezione dalle possibili infiltrazioni e dall'eventuale formazione di condensa.

Campi di applicazione
Schermo flessibile da sottocopertura, altamente permeabile al vapore acqueo, destinato a completare l'impermeabilizzazione delle coperture a falda discontinue. 

I DIFFERENTI MATERIALI DELLA GAMMA ONDUTISS 

TELI BITUMINOSI  

La tecnica di impregnazione con bitume modificato di un'armatura ad elevata resistenza conferisce a questo tipo di prodotti una tenuta all'acqua ed una resistenza eccezionali. 
Sono attualmente i più conosciuti ed utilizzati.
Prodotti di riferimento: ONDUTISS BASIC



 

TELI IN POLIETILENE CON ARMATURA  

Possiedono la particolarità di essere trasparenti, notevolmente resistenti, leggeri e maneggevoli.
A seconda della destinazione d'uso si possono ottenere teli più o meno resistenti e dalle differenti grammature.
Prodotti di riferimento: ONDUTISS TEX





TELI AD ELEVATA PERMEABILITA' AL VAPORE  

Sono i teli protettivi di nuova generazione, di recente apparsi sul mercato italiano. 
Questi prodotti permettono di realizzare coperture in maniera innovativa: la ventilazione del lato inferiore del telo non è necessaria.
Prodotti di riferimento: ONDUTISS ELITE





BARRIERA AL VAPORE IN FILM DI ALLUMINIO  

Un film d'alluminio ed un'armatura in HDPE permettono di ottenere un prodotto di elevato rendimento e assoluta qualità. In numerosi paesi europei la barriera al vapore è resa obbligatoria dalle normative. In Italia il suo impiego è in rapido sviluppo.
Prodotti di riferimento: ONDUTISS BV





Vantaggi


Raccogliere ed evacuare
verso la linea di gronda le infiltrazioni accidentali o proteggere dalla formazione di condensa in prossimità degli elementi di copertura. 

Coprire provvisoriamente
la copertura e mantenere asciutta la struttura del tetto duranti le fasi di cantiere.

Proteggere dalle infiltrazioni
di neve polverosa e dalla polvere. 

Ridurre gli spessori
della copertura, con i teli altamente permeabili al vapore (gamma ELITE) posati direttamente a contatto con l'isolante termico. 

Proteggere il tetto
anche con pendenze minime.

Diminuire i rischi
di sollevamento degli elementi di copertura dovuti all'effetto del vento.
clicca per maggiori info